Slider
Slider
slider estate

Forte Belvedere

La struttura, in ottimo stato, ospita un museo dedicato alla Grande Guerra, completo di installazioni multimediali che sollecitano i sensi dei visitatori.

“Per Trento basto io!” era il motto del Forte Belvedere, bastione difensivo del Trentino meridionale contro l’esercito italiano. Subì un forte bombardamento nei primi giorni di guerra ma nonostante le perdite, la “sentinella della Vald’Astico” rimase saldamente in mano austriaca.Costruito tra il 1908 ed il 1914, è il solo tra le sette fortezze della cintura fortificata degli altipiani a non essere stato demolito negli anni ’30 per recuperare il ferro: Vittorio Emanuele III volle lasciarlo in piedi come monito per le generazioni future. È uno dei forti austro-ungarici meglio conservati ed è sede di un museo dedicato alla Grande Guerra recentemente arricchito da installazioni multimediali: la “Fortezza delle emozioni” è un’esperienza tutta da vivere, fortemente evocativa e intensa, basata sulla ricostruzione, attraverso luci, suoni, voci, delle percezioni sensoriali dei soldati.

Newsletter

sempre informato su offerte e novità



trentino raftin center

Seguici su Facebook

Resta sempre aggiornato


Web Marketing e Siti Internet Omnigraf - Web Marketing e Siti Internet